lunedì, Aprile 15, 2024
More
    Home Economia Anno internazionale del vetro: scale e ringhiere, l’eleganza secondo Fontanot

    Anno internazionale del vetro: scale e ringhiere, l’eleganza secondo Fontanot

    Anno internazionale del vetro: scale e ringhiere, l’eleganza secondo Fontanot
    Dalla LaFont alla Diva, dal Railing Glass a Wall, il marchio romagnolo che compie 75 anni celebra il materiale più glamour dell’arredo.

    In occasione dell’anno internazionale del vetro dichiarato dall’Onu, il Gruppo Fontanot, tra i leader mondiali nella produzione e progettazione di scale, ringhiere e finestre per ogni esigenza, celebra il materiale più glamour dell’arredo con una panoramica delle sue più iconiche collezioni che grazie al vetro hanno conquistato i mercati di tutto il mondo. 

    Dalla LaFont alla Diva, passando per il Railing Glass fino a Wall, il Gruppo Fontanot ha saputo utilizzare sapientemente questo materiale per rendere uniche le sue creazioni, fiore all’occhiello del “made in Italy” per la cura del dettaglio, l’eleganza e l’alta qualità.

    La collezione LaFont nasce da un lavoro di squadra: dal disegno alla installazione, la scala Fontanot viene modellata interpretando i bisogni e trasformando le idee dell’acquirente garantendo la qualità, il design e la tecnologia del prodotto. Si parte quindi da un progetto tailor-made basato su delle richieste specifiche e, attraverso molteplici fasi di affinamento, viene studiato ogni dettaglio in termini di design, di materiali, di trattamenti delle superfici, di conformità alle normative vigenti, per arrivare alla realizzazione di un prodotto “industriale” completo nella qualità dei materiali, nella accuratezza della fabbricazione e nei servizi pre – post vendita al cliente.

    Esempi di questa scala si trovano al Sunset Drive – Costa Blanca (Benidorm) e nel nuovo showroom Iter di Ruggeri a Sestu, Cagliari, interamente dedicato al mondo della casa con la scala LaFont Prestige, completata da 30 metri di balaustra Glass On.

    Diva è invece il nome scelto per la nuova scala che rappresenta un ulteriore salto di qualità nella costante ricerca nell’eccellenza, uno dei tratti distintivi del brand romagnolo. Come una diva che si rispetti, questa novità, creata da Michele Giacomelli, affascina fin dall’inizio perché diversa e carica di un messaggio d’innovazione e discontinuità pur traendo la propria essenza dalla tradizione. Una scala totalmente personalizzabile, flessibile e con materiali intercambiabili che la rendono camaleontica e adatta a tutte le occasioni.

    Il nuovo modello Railing Glass di Fontanot esprime nella sua struttura l’essenzialità delle forme: l’elegante corrimano in vetro, perfettamente adattabile al modello di scala LaFont Essential, è installabile a incasso a pavimento tecnologia Glass In, oppure a binario a vista in alluminio anodizzato tecnologia Glass On.

    Infine Wall è un autentico complemento d’arredo capace di fondersi in qualsiasi ambiente con discrezione, raffinatezza ed eleganza. I gradini sono realizzati in faggio, rovere e frassino nelle tinte naturale, noce biondo, noce chiaro, noce scuro, sbiancato e tortora.

    La loro particolare struttura interna ne permette il fissaggio alla parete verticale, senza predisporre la ringhiera interna. Il vetro accompagna queste proposte trasformando naturalmente la scala da gradino a ringhiera, rendendola un elemento decorativo a sé stante.

    Un risultato eccellente garantito dalle due tipologie di lavorazione del vetro: modello base con i bordi di ogni lastra che vengono lavorati a filo lucido piatto, e modello top che prevede vengano rilavorati dopo l’accoppiamento. Ogni lastra di vetro è infatti composta da due strati poi successivamente accoppiati: quello rivolto verso l’esterno è indurito, mentre lo strato rivolto verso l’interno è temprato. Questi trattamenti termici consentono di ottenere la massima resistenza meccanica. Gli spessori delle lastre possono essere di 8+8 mm, soprattutto per uso residenziale, o di 10+10 mm per conferire una resistenza maggiore. Di tipo chiaro ed extrachiaro le trasparenze del vetro Fontanot, con il primo che tende ad una colorazione vetro bottiglia con sfumature acquamarina, mentre il secondo ha una trasparenza così elevata che può definirsi neutra. Dettagli tecnici che fanno la differenza e contribuiscono a rendere unica ogni creazione Fontanot.

    Most Popular

    I segreti delle aziende familiari di successo

    Le imprese a conduzione familiare rappresentano il 77% delle PMI totali in Italia, svolgendo un ruolo centrale nell'economia del paese. Secondo un'indagine di I-AER,...

    Iran-Israele: nel valzer delle minacce reciproche, Teheran prende di mira anche gli Stati Uniti. Diplomazie al lavoro per una de-escalation

    Dopo i fatti del weekend, il mondo si chiede: ci sarà un'escalation in Medio Oriente? L'Iran ha risposto all'attacco israeliano contro il consolato di...

    Auto elettriche, prezzi energia in aumento fino al 65%

    Aumentano ancora i prezzi dell’energia per la ricarica delle auto elettriche. Nonostante il crollo dei prezzi dell'energia sui mercati internazionali, i prezzi dell’energia per la...

    L’industria del vetro italiana affronta la sfida della decarbonizzazione

    L'industria italiana del vetro si sta impegnando attivamente nella decarbonizzazione, adottando strategie innovative per ridurre l'impronta di carbonio e aumentare la sostenibilità ambientale. Questo...

    Recent Comments