test
sabato, Giugno 15, 2024
More
    Home Prima pagina Extra Mile, l'eccellenza ha bisogno un passo in più

    Extra Mile, l’eccellenza ha bisogno un passo in più

    Extra Mile, l’eccellenza ha bisogno un passo in più
    Uno piccolo passo in più per soddisfare i propri clienti, i propri fornitori, i propri partner. Parola di Corefab società benefit che, con Extra Mile, ha recentemente collaborato all’organizzazione di una magnifica degustazione di sei vini italiani (tra i più noti e rappresentativi nello scenario nazionale), sfruttando la bellissima serra vista lago di Villa del Grumello: una location d’eccellenza, con colori e ambientazione magici, come del resto spesso capita a Como e dintorni. Qui Corefab società benefit ha potuto testare e conoscere Alessandra Sciotto e le colleghe di Extra Mile, apprezzandone la rapidità, l’efficienza e l’originalità delle soluzioni.
    Chiediamo alla managing partner Valentina Sordelli quale sia, quindi, il perimetro d’azione di Extra Mile. In quale zona operate esattamente? E di cosa vi occupate?
    Caro Marco, Extra Mile nasce come agenzia di organizzazione eventi e nello specifico ci occupiamo dello sviluppo di convention aziendali, congressi medici e viaggi incentive in tutto il mondo.
    Il nostro core business riguarda la logistica del settore MICE ovvero selezione di location, sviluppo di contenuti, gestione di servizi alberghieri-ristorativi-tecnici e contatti con tutti gli ospiti per rendere questi momenti davvero speciali.
    Quando siete nati? E in quale modo andate a soddisfare il significato del vostro brand?
    Tra pochi mesi festeggeremo il nostro quinto anniversario, ma in realtà ognuna di noi ha un’esperienza più che decennale in questo settore… e tutte noi amiamo il concetto del “fare  il passo in più per raggiungere l’eccellenza” che è alla base del nostro nome, dal proverbio inglese “To go the Extra Mile”.
    Cosa accomuna la vostra clientela?
    In generale, tutti i nostri clienti sono molto esigenti e amanti del dettaglio, una combinazione perfetta per noi.
    Sempre più spesso ci viene richiesto lo sviluppo di eventi “tailor made” sulla base di specifiche combinazioni di luogo, data, concept e budget: vedere gli sguardi soddisfatti alla fine di ogni evento è la ricompensa migliore che si possa chiedere.
    Quali sono invece i requisiti che, secondo Extra Mile, deve avere un partner o un fornitore?
    Soprattutto nell’ultimo periodo, una delle caratteristiche più apprezzate è la flessibilità: bisogna essere sempre pronti ad affrontare qualsiasi imprevisto, anche all’ultimo minuto.
    In particolare, la pandemia ci ha insegnato a non dare mai niente per scontato e ha evidenziato l’importanza di lavorare con un network di collaboratori affidabili, in grado di saper gestire qualsiasi sfida.
    In che modo contribuite allo sviluppo del territorio e della comunità? Come il vostro lavoro riesce ad avere impatto sulle persone?
    Da Comasche doc, amiamo il Lago di Como e cerchiamo di promuoverlo in ogni modo, invitando sempre più clienti a conoscere le bellezze del territorio circostante.
    Grazie alla bella collaborazione con il Cantiere Storico Ernesto Riva, negli ultimi tempi abbiamo sorpreso ed emozionato diversi gruppi con l’utilizzo di motoscafi elettrici, che permettono di attraversare il lago senza alcun rumore di motore in sottofondo, godendosi appieno lo sciabordio delle onde e allo stesso tempo promuovendo una meravigliosa realtà storica locale.
    Se poteste scegliere un evento da organizzare in un futuro prossimo, senza limiti di budget e che possa rappresentare al meglio il vostro stile, quale sarebbe?
    Se avessimo la bacchetta magica… senza dubbio ci piacerebbe organizzare un viaggio premio itinerante tra le più belle città italiane, alla scoperta di culture regionali diverse, ognuna speciale e preziosa a suo modo. Immagina quanto sarebbe bello girare in auto d’epoca tra le colline toscane, poi spostarsi a veleggiare vicino a Capri e infine organizzare una caccia al tesoro guidata in centro storico a Milano o Roma… il tutto sempre con attenzione alle eccellenze locali: con questo lavoro abbiamo il beneficio di girare il mondo, ma spesso i posti più belli sono quelli vicino a noi.
    Marco Menoncello
    www.corefab.it

    Most Popular

    Riuscirà l’Italia a Fermare la Fuga dei Suoi Giovani Talenti?

    L'Italia sta affrontando un allarmante esodo di giovani talenti, particolarmente accentuato tra i laureati, che nelle ultime due decadi hanno lasciato il paese in...

    Piemonte, la spesa dei beni durevoli segna +8,6% nel 2023

    Nel 2023, in Piemonte, la spesa per beni durevoli ha raggiunto quasi 6,5 miliardi di euro (6 miliardi e 479 milioni), segnando un aumento...

    760 Anni di eccellenza: la storia ininterrotta della carta Fabriano

    Nel cuore delle Marche, a Fabriano, si celebra un anniversario "pesante": 760 anni di produzione cartaria. La storia di questo materiale risale a un...

    Ue, Dazi fino al 48% sulle auto elettriche cinesi

    A partire dal 4 luglio, salvo un accordo diverso tra le parti, saranno introdotti nuovi dazi all’importazione di auto elettriche cinesi. Il motivo? Concorrenza...

    Recent Comments