sabato, Maggio 25, 2024
More
    Home Economia Dai Salesiani di Sesto San Giovanni nasce la nuova “TEXAEDU Academy”

    Dai Salesiani di Sesto San Giovanni nasce la nuova “TEXAEDU Academy”

    Dai Salesiani di Sesto San Giovanni nasce la nuova “TEXAEDU Academy”

    La società trevigiana TEXA Spa, leader mondiale nella progettazione, industrializzazione e costruzione di strumenti diagnostici multimarca, erogherà corsi altamente specializzanti agli studenti dei Salesiani.

    Il mondo del lavoro è in continua trasformazione e, specie in ambito automotive, cresce la richiesta di figure professionali altamente specializzate, formate sulle tecnologie che governano i veicoli attualmente in circolazione. Sulla base di questa premessa è nato l’accordo tra TEXA e la Fondazione CNOS-FAP Lombardia, sottoscritto nei giorni scorsi presso la sede delle Opere Sociali Don Bosco a Sesto San Giovanni, comune alle porte di Milano, che ha dato vita alla 58a “TEXAEDU Academy” in Italia.

    Un accordo che si pone in linea con i processi di innovazione in atto nel sistema occupazionale italiano che stanno aumentando il fabbisogno di profili con competenze tecniche specializzate, sollecitando la formazione scolastica ad allineare le skill possedute dalle nuove generazioni con le richieste delle aziende. Grazie a questa nuova collaborazione Texa Spa di Treviso, leader mondiale nella progettazione, industrializzazione e costruzione di strumenti diagnostici multimarca – analizzatori per gas di scarico, stazioni per la manutenzione dell’aria condizionata e dispositivi per la telediagnosi, destinati ad autovetture, moto, camion, mezzi agricoli e da costruzione, imbarcazioni -, erogherà dei corsi gratuiti per gli insegnati e per gli studenti dei Salesiani.

    Si tratta di un percorso della durata di 300 ore, focalizzato sulla diagnosi avanzata dei mezzi di trasporto, rivolto ai giovani che, dopo le scuole “medie” hanno scelto gli indirizzi di “Operatore alla riparazione di veicoli a motore” (3 anni) o di “Tecnico riparatore di veicoli a motore” (4 anni). La nuova Academy prevede lo svolgimento di lezioni mirate e prove pratiche con strumenti didattici avanzati su veicoli attualmente in circolazione. In questo modo gli studenti potranno acquisire nuove conoscenze, apprendere i principi della moderna meccatronica ed essere pronti ad affrontare il contesto sempre più competitivo del mondo del lavoro.

    Uno scorcio sul futuro delle auto e sulla sempre maggiore e migliore dotazione che dovranno avere in termini di diagnostica, telediagnosi, sistemi automatici e videocamere è stato aperto dall’ingegner Canali, supportato dalle affermazioni del titolare della Lumatech che ha portato una Aston Martin sulla quale gli allievi del CFP hanno potuto sperimentare e dimostrare le proprie conoscenze acquisite in aula. Oltre a Sesto San Giovanni, il progetto coinvolgerà anche le sedi del CNOS-FAP presenti ad Arese (MI) e Brescia, con i laboratori didattici allestiti grazie al contributo di MotorDATA, distributore ufficiale dei prodotti TEXA per la Lombardia.

    Siamo molto orgogliosi per questo nuovo accordo di collaborazione con una realtà importante e storica come la Fondazione CNOS-FAP Lombardia – ha commentato Silvia La Placa, responsabile del Progetto TEXAEDU –. Il dialogo costante tra scuola e impresa è fondamentale perché mette gli studenti nelle condizioni di apprendere competenze specialistiche e ottenere una formazione sempre al passo con le evoluzioni tecnologiche, così da essere pronti a entrare nel mondo del lavoro”.

    Il Direttore delle OSDB, don Elio Cesari insieme a don Fabrizio Bonalume, Direttore Generale CNOS-FAP Nazionale, hanno evidenziato come il solco tracciato da don Bosco sia sempre ben lavorato e seguito da coloro che, col passare degli anni, continuano ad ispirarsi al suo metodo educativo, basato sull’innovazione e sul reciproco e costruttivo rapporto con le aziende del territorio.

    Micol Mulè

    Most Popular

    Italia: Record Storico delle Energie Rinnovabili ad Aprile 2024

    Ad aprile, l'Italia ha raggiunto un traguardo storico nel campo delle energie rinnovabili, coprendo il 51,2% del fabbisogno elettrico nazionale, rispetto al 36% dello...

    IA Act, Ue pioniera nella regolamentazione del settore

    Il 21 maggio il Consiglio Ue approva all’unanimità la prima legge europea che regola l’intelligenza artificiale. Quella dell’Unione Europea è la prima legislazione al...

    Conferme per le Bandiere Blu nelle Località Lacustri del Piemonte nel 2024

    Nonostante la sua posizione senza sbocchi sul mare, il Piemonte si distingue per la qualità delle sue località lacustri. La Bandiera Blu è un...

    I cinesi della Dongfeng in Italia: trattative per un nuovo impianto produttivo di 100.000 auto all’anno

    Il settore automobilistico italiano potrebbe presto accogliere un nuovo giocatore significativo proveniente dalla Cina, il Dongfeng Motor Group, che sta discutendo con il governo...

    Recent Comments