Free Porn





manotobet

takbet
betcart




betboro

megapari
mahbet
betforward


1xbet
teen sex
porn
djav
best porn 2025
porn 2026
brunette banged
Ankara Escort
sabato, Giugno 22, 2024
More
    Home Economia Seconda Pasqua in Lockdown, ecco le regole

    Seconda Pasqua in Lockdown, ecco le regole

    Permesse visite a parenti e amici (massimo due persone) all’interno della propria Regione. Spostamenti concessi anche tra regioni diverse per le coppie divorziate e separate.

     

    Durante i giorni di lockdown tra Sabato 2 Aprile e Lunedì 5 saranno comunque consentiti gli spostamenti per le visite a parenti ed amici, nel massimo di due persone, purché appartenenti allo stesso nucleo familiare. I minorenni non vengono contati. Quindi sarà lecito per una famiglia composta da madre, padre e figlio minore spostarsi presso un’abitazione privata. Ma questo è possibile solo all’interno della propria Regione

     

    Restano salvi tutti gli spostamenti, anche al di fuori della propria regione, per motivi di salute, di lavoro e strette necessità.

    Un’altra deroga contemplata dal decreto riguarda le coppie divorziate o separate. Rimangono consentiti infatti, anche tra regioni diverse, gli spostamenti per raggiungere i figli minorenni che vivano presso l’altro genitore (o presso l’affidatario) e per condurli presso di sé.

     

    Si badi che anche per questi ultimi spostamenti, i genitori si devono comunque attenere alle prescrizioni del giudice circa i periodi di affidamento dei figli. Quindi saranno suscettibili di essere multati tutti coloro che non hanno diritto, in base a quanto deciso dal giudice competente, a far visita ai propri figli.

     

    Chiunque venga fermato dalle forze dell’ordine è tenuto a compilare un’autocertificazione. Nel caso dei genitori separati o divorziati, la motivazione di addurre in fase di compilazione è quella di assicurare ai propri figli il godimento del rapporto con il genitore non convivente, indicando il periodo di tempo da trascorrere insieme previsto nel provvedimento del giudice (o concordato tra i genitori).

     

    In ogni caso chi ritenga ingiuste eventuali multe ha facoltà di rivolgersi al Prefetto del luogo dove la violazione è stata accertata entro 30 giorni dalla data della contestazione, chiedendo di essere sentito dallo stesso Prefetto.

     

    Andrea Curcio

    Most Popular

    Crescita e Caratteristiche Demografiche nei Fondi Pensione Italiani

    Secondo il rapporto annuale della Commissione di Vigilanza sui Fondi Pensione (COVIP), al termine del 2023, il panorama dei fondi pensione in Italia è...

    Il turismo internazionale in Italia: numeri e impatto economico del 2023

    Negli ultimi anni, il turismo in Italia ha mostrato segnali di robusta ripresa dopo il rallentamento causato dalla pandemia globale. Secondo i dati forniti...

    Elezioni Usa, Joe Biden spende 50 milioni per una campagna pubblicitaria in cui attacca Donald Trump

    Sale l'attesa per il dibattito presidenziale tra Joe Biden e Donald Trump, previsto per il prossimo 27 giugno. L'appuntamento anticipa e in qualche modo...

    Italia, nel 2023 effettuati 1.129 scioperi ma il numero è in netta diminuzione negli ultimi dieci anni

    Italia Paese di scioperi? Nel 2023 sono state proclamate 1.649 astensioni e di queste ne sono state effettuate 1.129, sostanzialmente in linea con il...

    Recent Comments