11.5 C
Milano
sabato, Ottobre 1, 2022
Home Economia Cartelle sospese: pagamento entro marzo

Cartelle sospese: pagamento entro marzo

La notifica degli avvisi con scadenza 2020 è stata spostata a febbraio 2022 mentre entro il 1 marzo è necessario pagare le cartelle sospese.

 

 

I provvedimenti legislativi emanati nel periodo di emergenza Covid-19 hanno differito al 28 febbraio 2021 il termine finale di sospensione del versamento di tutte le entrate tributarie e non tributarie derivanti da cartelle di pagamento, avvisi di addebito e avvisi di accertamento affidati all’Agente della riscossione. È quanto si legge nelle faq dell’Agenzia, in cui vengono spiegate tutte le ultime novità in merito alle proroghe di alcuni pagamenti. Fino al termine di questo mese prosegue anche il divieto di notifica di fermi amministrativi e ipoteche.

 

Il versamento delle somme dovrà dunque essere effettuato entro il 31 marzo 2021. Tuttavia, se a marzo un soggetto risultasse incapace di versare le somme dovute nella loro totalità, allora sarà possibile chiedere una rateizzazione. A tale fine, per evitare l’attivazione di procedure di recupero da parte dell’Agenzia, è opportuno presentare la domanda entro fine marzo. Parallelamente si è deciso di aumentare da 60mila a 100mila euro il limite di debito per cui non è necessario dimostrare il fatto di trovarsi in una situazione economica complicata.

 

Gli atti impositivi che erano in scadenza a fine 2020 e che sono stati emessi entro lo scorso dicembre, devono essere notificati in un arco temporale che va dal 1° marzo 2021 e termina alla fine di febbraio 2022.

 

Si ricorda inoltre che il decreto Ristori ha disposto la proroga fino al 1° marzo 2021 della deadline per il pagamento delle rate in scadenza nell’anno 2020 della Rottamazione-ter e del Saldo e Stralcio, precedentemente fissato al 10 dicembre 2020. Sempre il decreto Ristori ha esteso da 5 a 10 il numero massimo di rate, anche non consecutive, che comportano la decadenza del piano di rateizzazione in caso di mancato pagamento. Tale agevolazione è stata estesa a tutti i piani di rateizzazione che verranno concessi a fronte di istanza presentate fino al 31 dicembre 2021. Per ulteriori approfondimenti, consigliamo di visualizzare le faq dell’Agenzia delle Entrate.

 

Simone Fausti

 

 

Most Popular

Per le bollette in arrivo maxi-aumenti

Per le bollette in arrivo maxi-aumenti Sono previsti ulteriori e pesanti aumenti sulle bollette future, complici le nuove tariffe energetiche e i recenti danni subìti...

Area B, infuria la polemica tra Regione e Comune di Milano

Area B, infuria la polemica tra Regione e Comune di Milano Appello di Regione Lombardia e ACI Milano per una proroga ai nuovi divieti che...

Il New York Times pubblica le comunicazioni dei soldati russi: “Putin è un pazzo”

Il New York Times pubblica le comunicazioni dei soldati russi: “Putin è un pazzo” Oggi, alle ore 14, Mosca annetterà ufficialmente le quattro regioni ucraine...

Governo, parte in toto nomi

Governo, parte in toto nomi I nuovi eletti non sono ancora insediati, ma già si rincorrono le voci sulla possibile composizione del nuovo Esecutivo. L’incarico...

Recent Comments