11.5 C
Milano
domenica, Luglio 25, 2021
Home Economia Alitalia si dimezza, avrà 50 aerei

Alitalia si dimezza, avrà 50 aerei

Alitalia si dimezza, avrà 50 aerei

Da 104 a 50 velivoli. Dimezzamento del numero dei dipendenti e forte riduzione della flotta intercontinentale.

In attesa del Parlamento per una legge che disciplini gli esuberi

Il progetto per realizzare la nuova “mini Alitalia” è pronto. Verrà presentato al Consiglio di Amministrazione nei prossimi giorni dai vertici di Italia Trasporto Aereo (Ita).

Il 21 dicembre il piano industriale sarà sottoposto al Parlamento.

Il progetto, pensato su 5 anni, prevede sin da subito il dimezzamento dei velivoli di cui Alitalia, in stato di amministrazione straordinaria, dispone attualmente, passando da 104 a 50.

Il nuovo regime aziendale dovrebbe partire ad aprile 2021.

Il dimezzamento dei velivoli comporterà inevitabilmente una forte riduzione dei voli intercontinentali, il 70% in meno, con l’utilizzo di soli 6 aerei.

In questo momento la compagnia di bandiera dispone di 11.000 dipendenti, di cui 6.800 in cassa integrazione. Il nuovo regime aziendale dovrebbe ridurli a 5.000.

In particolare saranno necessari 235 comandanti, 390 piloti e 1530 assistenti di volo. Il resto del personale sarà adibito alla manutenzione e al lavoro negli uffici.

Si pone il problema dei lavoratori in esubero. Il commissario Leogrande non è ottimista poiché l’azienda non ha liquidità. Per questo Leogrande auspica una legge, come ha già comunicato ai sindacati, che disciplini i trasferimenti di attività e personale da Alitalia a Ita, al fine di prevedere nuovi ammortizzatori sociali, per gli assunti e per gli esuberi.

Per il momento l’unica cosa certa è la necessità di 150 milioni di euro per l’indennizzo Covid, almeno per pagare stipendi e tredicesime.

L’amministratore delegato di Alitalia, Fabio Lazzerini, è già stato ascoltato dalla Commissione Lavori pubblici in Senato. L’audizione non è servita a molto.

Lazzerini ha esposto la situazione contabile di Alitalia, come già avvenuto alla Camera il 9 dicembre. In più, ha parlato dell’alleanza con il gruppo Delta-Air France-Klm e il gruppo Lufthansa, che almeno inizialmente, si risolverà in una mera partnership commerciale.

Andrea Curcio

Most Popular

Sicurezza in azienda contro varianti virus, Spada (Formazienda): “Formazione strategica”

Sicurezza in azienda contro varianti virus, Spada (Formazienda): “Formazione strategica” La variante Delta fa paura ma il Paese non può permettersi una nuova chiusura delle attività...

Una riflessione prima della pausa estiva: a che punto è il PNRR?

Una riflessione prima della pausa estiva: a che punto è il PNRR? Cari amici, è tempo di vacanze anche per noi. L'anno scorso non ne...

Lotteria degli scontrini, il Bingo anti evasione

Lotteria degli scontrini, il Bingo anti evasione Le strade del Ministero dell’economia talvolta sono particolarmente fantasiose. Siamo giunti, infatti, all’undicesima estrazione della nuova Lotteria degli...

Tecnologia e Made in Italy, Spada (Formazienda): «Formazione rende stabile la ripresa»

Tecnologia e Made in Italy, Spada (Formazienda): «Formazione rende stabile la ripresa» La ripresa passa attraverso l’ammodernamento tecnologico del Made in Italy. L’export italiano è tornato a...

Recent Comments