11.5 C
Milano
giovedì, 29 Ottobre, 2020
Home Politica Massimiliano Salini risveglia l’animo originario di Forza Italia

Massimiliano Salini risveglia l’animo originario di Forza Italia

Massimiliano Salini risveglia l’animo originario di Forza Italia
L’europarlamentare all’evento “Immagina” stimola una discussione su nuove idee e progetti per riaffermare il ruolo di un partito in crisi

Si è svolto nella mattinata di ieri l’evento “Immagina” presso il teatro Martinitt di Milano, organizzato dall’europarlamentare di Forza Italia Massimiliano Salini.

Un momento di confronto collettivo, a cui hanno partecipato amministratori, consiglieri e parlamentari del partito coinvolgendo anche esponenti dell’area cattolico-liberale, per discutere e stimolare nuove idee anche in vista delle imminenti amministrative di Milano nel 2021.

Salini annuncia che ci sono in serbo tante nuove energie e risorse, aprendo anche a possibili primarie di coalizione nel centrodestra.

Punto di forza del discorso di Salini è il ricorso a personalità provenienti dal mondo delle imprese e delle professioni, non tecnocrati, consulenti e burocrati.

Il candidato vincente per Milano, secondo l’europarlamentare, è qualcuno che “rischiando del proprio e con i piedi per terra, ha sempre creato valore. Questo è quello che chiedono i milanesi”.

Tanta la voglia di riscatto e di ritorno ad un’era in cui i valori tradizionali dell’Occidente, della libertà, del sostegno alle imprese, della lotta ad uno Stato inefficiente e all’oppressione fiscale, erano i capi saldi primari del centro-destra, rispetto al contesto attuale in cui la politica sovranista di Salvini e Meloni indubbiamente primeggia.

Ma per recuperare lo spirito di un tempo, dice Massimiliano Salini, bisogna ripartire da quei valori in cui si è creduto e che sono stati il perno della politica moderata, laica e riformista degli ultimi vent’anni, senza essere disposti a cambiare ideali solo per attirare voti.

Sulla stessa linea Marco Bestetti, commissario di Forza Italia Giovani, che afferma: “Non credo in un partito politico che si faccia condizionare dai cittadini solo per accaparrare voti, ma un partito ha il ruolo, con la propria forza e visione, di guidare il popolo e di realizzare il modello di società in cui crede”.

Il deputato Andrea Ruggieri non usa mezzi termini e afferma che in Italia è diventato di moda bersagliare chi, con il proprio lavoro e con fatica, ottiene dei successi. L’ambizione di Forza Italia è quella di prendere a modello chi diventa ricco, chi consegue dei risultati impegnandosi.

Tra gli altri relatori è presente Maurizio Lupi, leader di “Noi con l’Italia”.

L’ex Ministro dei Trasporti rimarca il concetto secondo cui “non può esistere una coalizione di centro-destra senza un centro, ovvero una componente di riferimento per il riformismo e il mondo cattolico.

Andrea Curcio

Most Popular

Decreto Ristori: contributi a fondo perduto per diversi settori

Il governo ha varato un decreto da oltre 5 miliardi che interessa diverse attività colpite dall’ultimo Dpcm. Il Consiglio dei ministri ha dato il via...

ECCO LO SPRAY BRESCIANO CHE PUO’ AIUTARE NEL RISCHIO COVID

La seconda ondata del Covid-19 è già realtà. Un capitolo degli studi medico-scientifici riguarda le molecole naturali. Quelle che potrebbero quantomeno dare una mano....

Superbonus 110%: attivo il sito ENEA per l’invio delle asseverazioni

È possibile caricare sul portale dell'ENEA le asseverazioni e i documenti per il Superbonus 110%.   Dallo scorso martedì è possibile inviare sul sito dedicato dell’ENEA...

Scoprire di aver buttato anni di sacrifici per colpa di un virus

Non solo bar e ristoranti, ma sport, cultura e tante altre realtà rischiano di scomparire, dopo anni di sacrifici   Le nuove restrizioni finalizzate ad appiattire...

Recent Comments