11.5 C
Milano
sabato, 26 Settembre, 2020
Home Economia Iniziare nel modo sbagliato, che paura

Iniziare nel modo sbagliato, che paura

Iniziare nel modo sbagliato, che paura

Questo stato di pensiero potrebbe essere anche un modo corretto, giusto nell’intraprendere le novità, si perché ci mette nelle condizioni di pianificare, programmare nella maniera più proficua ciò che stiamo per iniziare secondo il nostro punto di vista.

Questa paura è quella che ci dice che dobbiamo essere più pronti, che dobbiamo acquisire più competenze, più conoscenza in ciò che stiamo intraprendendo a fare, ma allo stesso tempo ci rallenta sempre la partenza, il nostro inizio.

L’unica sicurezza e certezza che puoi avere è quella di iniziare in base alla tua autenticità, al tuo modo di essere, che rispecchia la tua natura, la tua predisposizione.

Ecco che essere autentici rispecchia ciò che sei in ciò che fai e questo, porta ad una partenza produttiva perché non fingi di essere ciò che non sei , e ciò viene percepito da chi ti circonda.

Ma sapere anche qual è la tua vera natura biologica, conoscerla, capirla, rafforza il tuo operato perché hai la consapevolezza di sapere e capire se la tue forze innate agevolano o limitano il tuo operato, in modo da creare equilibrio tra i punti forza e di debolezza che risiedono nella #predisposizione, nel tuo tratto di #temperamento.

Palmerino D’Alesio

Il successo è proporzionale alla capacità quantitativa e qualitativa di comunicare” Professionista e consulente in formazione attitudinale su base biologica attraverso la metodologia STRUCTOGRAM, in ambito di competenze sociali, comportamenti e comunicazione

Most Popular

Superbonus: nasce il mercato digitale

Con il coinvolgimento di diverse realtà, prende piede il mercato digitale per negoziare i crediti fiscali.   Il superbonus diventa realtà. Nasce infatti il mercato digitale...

Milano: il sindaco Sala annuncia occupazione suolo gratis oltre il 31 ottobre

La decisione di ampliare gli spazi esterni in uso agli esercizi commerciali era nata come misura a sostegno di bar e ristoranti. Critici i...

Disoccupazione globale alle stelle

L’OIL prevede 213 milioni di disoccupati entro fine anno   L’Organizzazione Internazionale del Lavoro stima che entro la fine di quest’anno la disoccupazione in tutto il...

Co-working, trinamica e addizioni.

Una strada per interpretare le nuove necessità professionali.   Partiamo dalla proprietà commutativa delle addizioni. Se cambio l’ordine degli addendi la somma (o il risultato) non...

Recent Comments