giovedì, Febbraio 29, 2024
More
    Home Politica Mentre l’economia va a scatafascio l'Europa perde tempo

    Mentre l’economia va a scatafascio l’Europa perde tempo

    Senato USA approva piano storico da 2.000 miliardi. Mario Draghi sgrida l’Europa

    Il Senato negli USA ha approvato un piano storico da 2 mila miliardi di dollari, ora tocca alla Camera e quindi ai democratici.In Europa invece?

    La Banca centrale europea ha intanto depositato un documento legale dal quale emerge che potrà superare i limiti auto-imposti sugli emittenti nell’ambito degli acquisti dei pandemic bonds, che valgono 750 miliardi di euro entro fine anno: si potrà dunque sforare la ratio massima del 33% del debito di ogni paese, limite vigente con il Qe “tradizionale”.

    Ma da Bruxelles si attende ancora l’emissione di un debito comune, chiesta a gran voce da Francia, Italia, Spagna ed altri paesi. Anche l’ex presidente della Bce, Mario Draghi, si è fatto sentire invitando dalle colonne del Financial Times a mettere in circolo risorse immediate per difendere imprese, famiglie e lavoratori senza badare troppo in questo momento al debito. Altrimenti il rischio sarà quello di morire definitivamente.
    Lo testimonia chiaramente anche il 
    crollo della fiducia dei consumatori tedeschi che secondo le rilevazioni dell’istituto Gfk ha segnato 2,7 punti nell’ultimo sondaggio, mentre erano 8,3 nella rilevazione precedente.

    Dopo i recuperi delle ultime sedute, le borse registrano un andamento negativo. Milano a metà mattina di ieri ha perso lo 0,85%.

    Fanno peggio gli altri listini Ue: Francoforte l’1,7%, Parigi il 2,3% e Londra il 2,25 per cento. Negativi anche i future sugli scambi americani.

    La Borsa di Tokyo ha registrato nella mattinata di ieri un calo del 4,51%. Deboli anche i listini di Shanghai, che ha perso lo 0,6%, e Hong Kong che ha ceduto lo 0,74 per cento. Seul ha perso l’1,09 per cento.

    Così come scema l’appetito per il rischio sulle Borse, anche il petrolio torna in calo, dopo tre giorni di guadagni. Sui mercati pesano le eccedenze nei rifornimenti e i lockdown mondiali che hanno interrotto i movimenti e le attività produttive. Prezzo dell’oro stabile: il metallo con consegna immediata scambia a 1603 dollari l’oncia (-0,06%)

    Andrea Curcio

    Most Popular

    Dop e Igp, al via le nuove regole

    Dop e Igp, al via le nuove regole Varata la nuova riforma europea per la tutela dei marchi Dop e Igp. L’obiettivo è quello di...

    Vladimir Putin e le conseguenze tragiche di un eventuale conflitto con la Nato

    Vladimir Putin e le conseguenze tragiche di un eventuale conflitto con la Nato "L'operazione militare speciale in Ucraina è una lotta giusta per la nostra...

    Nord Milano, “Sempre aperti a donare”: 100 pasti caldi a settimana a chi è in difficoltà

    Nord Milano, “Sempre aperti a donare”: 100 pasti caldi a settimana a chi è in difficoltà Torna l’iniziativa solidale “Sempre aperti a donare”, promossa da...

    Grande successo per “Il Circolo in Fabbrica” a Cremona

    Grande successo per “Il Circolo in Fabbrica” a Cremona All’evento ha preso parte anche l’Eurodeputato Massimiliano Salini, da sempre vicino al mondo dell’impresa, degli imprenditori...

    Recent Comments